stonetales_pinuccio_sciola_san_pietro_in_vincoli_roma_la_voce_della_pietra_lorenzo_carrino

La VOCE della PIETRA

Il Mosè di Michelangelo e le Pietre Sonore di Sciola

a cura di Lorenzo Carrino

27 aprile 2016 ore 19.00
Basilica di San Pietro in Vincoli
Piazza di San Pietro in Vincoli, 4a – Roma
accoglienza per il pubblico ore 18.30

L’incontro dal titolo La VOCE della PIETRA, ospitato all’interno della Basilica di San Pietro in Vincoli, è un “dialogo” tra il marmo (muto) di Michelangelo e le Pietre Sonore di Pinuccio Sciola. Un appuntamento che racconta la storia della terra. Un colloquio tra Pietre, apparentemente amorfe, che per mano dell’uomo conquistano la vita.
Due storie trovano un punto di contatto: da una parte il Mosè di Michelangelo che racconta le sue tensioni emotive e quell’incapacità di dialogare con il proprio artefice; dall’altra le Pietre di Pinuccio Sciola, monumenti silenti che racchiudono suoni ancestrali, memorie che l’energia del tempo ha condensato e impresso nella roccia.
Il Mosè di Michelangelo, in silenzio, narra di un’antica alleanza. Le Pietre di Sciola si fanno strumenti musicali dialogando con quattro archi, nelle sinfonie composte da Andrea Granitzio. Sonorità, racconti e storie antiche, assopite da miliardi di anni, abbandonano l’involucro lapideo. Racconti che conducono in spazialità altre, ricolme di spiritualità.

Moderatore: Lorenzo Carrino (Direttore Generale ed Artistico STONETALES)
Intervengono: Don Giuseppe Cipolloni (Rettore della Basilica di San Pietro in Vincoli e Abate Generale dei Canonici Regolari Lateranensi), Jean Paul Hernandez SJ (Docente incaricato Università Pontificia Gregoriana – Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa), Pinuccio Sciola (Scultore), S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi (Vescovo Ausiliare di Roma)

.

INVITO
COME RAGGIUNGERCI